• San Francisco attacca Apple & Google

    Data: 23-12-2013  |   Argomento: Varie  |   Tags: ,,,,,,

    Google contestata a San FranciscoA San Francisco, nella Silicon Valley, il luogo dove risiedono le società tecnologiche più importanti al mondo, si protesta contro i dipendenti di Google e della Apple.

    La protesta nasce dal fatto che gli stipendi dei dipendenti di Apple e Google superano la media e fanno crescere il costo degli affitti degli appartamenti, che le persone ‘normali’ difficilmente possono permettersi. L’affitto medio di un appartamento a San Francisco, con una sola camera da letto, costa 2.800 dollari al mese (2.100 euro circa).

    Nel West Oakland le persone stanno quindi protestando, e stanno organizzando in varie zone del luogo dei flash mob che hanno lo scopo di fermare i bus navetta che portano i dipendenti di Google e di Apple sul posto di lavoro (nel video riportato sotto si può vedere un esempio).

    Craig Frost, uno dei dipendenti del colosso di Mountain View, ha condiviso via Twitter una foto nella quale si vedono i manifestanti con lo striscione “Fuck Off Google” che blocca di fatto l’autobus che porta i dipendenti di Big-G al lavoro.

    I manifestanti parlano di “ingiustizia nel sistema dualistico della città, dove il pubblico paga e le imprese private guadagno”.

    Fonte: www.pianetacellulare.it

    VN:F [1.9.11_1134]
    Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
    VN:F [1.9.11_1134]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    San Francisco attacca Apple & Google, 10.0 out of 10 based on 1 rating
    Share